Preghiere dei Capi

Il “Pater noster”

Questa preghiera è il frutto di una riflessione su quella insegnata dal nostro stesso Signore Gesù, scritta in occasione del Campo Estivo 2012

Padre,
Papà mio, nostro,
Tu che abiti il Cielo,
ci rivolgiamo a Te così perché, nonostante tu sia Dio,
ha voluto farti nostro padre;
il Padre che, con provvidenza, non fa mai mancare il Suo aiuto.
Ispira le nostre azioni e i nostri pensieri
perché, dando lode al Tuo santo Nome,
possiamo fare la Tua volontà.
Rendici capaci di ascoltare Te solo, perché ci fidiamo di Te;
scegliamo di credere che, soprattutto nelle difficoltà, vuoi il nostro bene.
Donaci il necessario per vivere.
Non solo il cibo, ma anche lo studio, gli amici, gli affetti
e fa’ che non manchino ad alcuno.
Sì, perché con tutti gli uomini noi siamo fratelli.
Rendici capaci di perdonare gli altri,
con la misura con cui Tu perdoni ciascuno di noi.
Non abbandonarci alla tentazione, ma da’ a noi il Tuo spirito,
per essere capaci di rinunziare al male
e non restare affascinati dalle insidie di Satana.

Annunci