Carnevale 2020 a Palazzolo Acreide

“Gentile e più cortese con tutti io sarò
la Buona Azion sempre farò”.

Ascolto spesso questa canzone echeggiare dalla Tana di Branco e mi suscita sempre una bella emozione. Amo soprattutto quel verbo, “fare”, che non implica un semplice compimento di un impegno, ma sembra voler quasi far eco a “io cercherò”. Già! Il verso della canzone potrei trasformarlo in “la Buona Azion io cercherò”.

Essere sempre pronti, con la mente, il cuore ed il corpo, accogliendo le opportunità di servizio che possono presentarsi, facendo sì di non lasciarsene sfuggire nemmeno una: è questo l’impegno che il Grande Gioco dello Scoutismo ci invita a fare; del resto, saremo giudicati alla fine dei tempi “non sul male commesso, ma sul bene omesso”, come spesso ci ricorda Baloo. Ogni occasione, pertanto, è buona per servire, anche durante il Carnevale più antico di Sicilia, quello di Palazzolo Acreide!

Partiamo dall’inizio: tutto è nato in un pomeriggio qualunque, allorquando ci siamo ritrovati insieme ad alcuni volontari del Corpo Internazionale di Pubblica Assistenza Templare Federiciano a ideare un progetto che, lo promettiamo, vi sveleremo tra qualche tempo. Una idea dopo l’altra, ecco che ci viene presentata una bella proposta: durante la manifestazione carnascialesca, per assicurare la sicurezza ed agevolare l’intervento di eventuali soccorsi che dovessero rendersi necessari, sarebbe stato previsto un piano socio-sanitario coordinato da una sala operativa. “Perché non vi integrate – come scout – in questo progetto? Per il paese sarebbe la prima volta: un simile servizio non è mai stato offerto a Palazzolo”.

Non ce lo siamo fatti ripetere due volte: “lo Scout è sempre pronto a servire il prossimo”, recita il terzo articolo della Legge e così abbiamo aderito con entusiasmo.

Gli incontri propedeutici prospettatici dagli amici del CIPA sono stati un po’ travagliati per una serie di ritardi a catena, ma sabato 22 febbraio alle 15:30 eravamo già operativi. Dopo aver prelevato una radio concessa dalla FIR CB ODV, associazione che ha allestito la centrale operativa presso la Sala Verde del Municipio ed ha gestito egregiamente quanto di competenza, ci siamo recati in viale Dante Alighieri per seguire la sfilata dei carri allegorici e dei gruppi in maschera; copione replicato anche l’indomani, “a’ sddirruminica ranni”, con il corteo che ha mosso dal corso Vittorio Emanuele e da piazza del Popolo per percorrere l’intero paese. Accanto a noi abbiamo avuto la gioia della presenza di Franca, che il sabato pomeriggio non ha davvero lesinato energie e che speriamo di incontrare prossimamente.

Cosa è rimasto? Di sicuro il ricordo di una bella esperienza e la conoscenza di persone con i quali condividere la nostra concezione di volontariato, ma anche un primo approccio ad una tecnologia che, seppur non del tutto estranea, sarebbe bello approfondire. Ma soprattutto siamo lieti di esserci spesi a servizio del nostro amato paese, Palazzolo Acreide, Borgo tra i più belli d’Italia e Patrimonio dell’Umanità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...