Vi supplichiamo in nome di Cristo: lasciatevi riconciliare con Dio

“Lasciatevi riconciliare con Dio”. È questo il titolo del messaggio che il Santo Padre ha indirizzato alla Chiesa Universale per la Quaresima 2020.

Dopo i bagordi, le risate, la musica ad alto volume, il cibo, i colori del Carnevale, da oggi inizia un tempo di silenzio, di riflessione, di preghiera. Oggi pomeriggio, il sacerdote imporrà un po’ di cenere sulla nostra testa e dirà queste parole: “convertiti e credi al Vangelo”. Convertiti, cambia direzione. Ma per andare verso dove?

La Quaresima è un periodo di grazia, che la Chiesa ci invita a vivere in modo fecondo, non certo con il viso stanco e triste, ma sempre con il sorriso sulle labbra perché siamo – e non dimentichiamolo mai, “figli di Dio”. Questo significa, caro Lupetto ed Esploratore, che Dio ti conosce personalmente e ti ama, è il nostro “papà dei Cieli” e non ci farebbe succedere mai nulla che possa andare contro la nostra felicità. Eppure, a questo grande amore, alcune volte noi non rispondiamo. Siamo distratti, ci dimentichiamo anche solo di salutarLo con un segno della Croce o facendo visita a Gesù presente nell’Eucarestia. Per la nostra salvezza, ci ha dato una legge, ama il Signore tuo Dio e il prossimo tuo come te stesso; eppure a volte facciamo qualche piccolo sgarbo, un dispetto o semplicemente manchiamo di fare la nostra B.A. Il nostro cuore diventa così turbato, triste, un po’ grigio. Ma Dio è sempre pronto ad accoglierci tra le sue braccia, con il sacramento della Confessione. Le parole che il sacerdote ci rivolge hanno un valore enorme: “ti perdono dai tuoi peccati nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo” significa che davvero Dio ti ha perdonato. È come quando fai pace con un tuo amico. E quanto grande è l’amicizia con Dio!

Ecco il senso della Quaresima: come Gesù, prima di iniziare la sua predicazione, ha passato 40 giorni in una zona desertica, così anche noi siamo chiamati a vivere un momento di particolare intimità con Dio, per rafforzare la nostra amicizia con Lui. Come si fa tutto ciò? È semplice. Prega di più, magari non più a lungo ma in più momento durante la giornata; fai qualche piccola rinunzia, perché ti aiuterà a rafforzare la tua volontà; compi ancora più B.A., collezionandole nel tuo Quaderno di Caccia.

“Lasciatevi riconciliare con Dio”. Cambia direzione, vai verso il Signore. Torniamo a Lui con tutto il cuore iniziando oggi, impegnandoci ogni momento sempre più: il tesoro che ci attende è immenso e ne avremo coscienza pian piano, scoprendo ogni giorno la bellezza dell’Amore del Padre. Non sprechiamo questa occasione!

Buon cammino di Quaresima, carissimi Lupetti, Esploratori e genitori del gruppo scout A.S.C.I. PALAZZOLO 1: prepariamoci spiritualmente a vivere la gioia della Pasqua, ultima tappa del nostro percorso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...