Caccia al Tesoro del Drago (racconto)

PARTE PRIMA

“Sembrava impossibile, ma ora ho timore che si stia verificando davvero: ne ho tutti i sentori e inizio a tenere il peggio…
Quando avevo ricevuto la prima lettera anonima, quasi tre mesi fa, ho creduto ad uno scherzo: chi potrebbe credere, oggi, ai draghi? La gente si metterebbe a ridere. Ma non io. Ricordo, però, una data: 24/02/2020.

Un mese fa mi è stato recapitato un pacchetto, non molto grande. Contiene di sicuro qualcosa di rotondo, ma all’esterno vi era una scritta: “NON APRIRE, finché non sarà il momento”. Non ho ceduto alla curiosità: ho imparato a resistere alle tentazioni durante il mio addestramento, nei lunghi anni in monastero. Eppure ora iniziano a sentirsi dei rumori provenire da quella scatola e mi è tornata alma mente la lettera misteriosa. Da indagatore del paranormale, non posso far finta di niente. È mio dovere fronteggiare il male e le sue minacce, per quanto incredibili possano sembrare.
Dovrò ora consultare i vecchi tomi della biblioteca per cercare di capire quello che sta succedendo, ma avrò bisogno di aiuto per quella che si annuncia essere una Grande Avventura.”

PARTE SECONDA

Sono preoccupato. Ho provato a chiedere aiuto, ma è stato tutto invano: gli sguardi sorpresi della gente intorno a me mi hanno rivelato che non sono riusciti a comprendermi.

È un altro campanello d’allarme, ne sono sicuro!

Ho riletto il messaggio che vi ho scritto solo qualche giorno fa: “tenere il peggio”, “alma mente”, “toni della biblioteca”. Di certo qualcosa ha alterato la mia lettera! Purtroppo so esattamente cosa possa essere successo.

Ricordo che il mio saggio maestro mi disse che il ritorno dei draghi sarebbe stato segnato anche dalla storpiatura dei nomi: chi potrebbe credere ad uno che parla di lucertole volanti e che, per di più, non si fa capire?

Tutto ciò, tuttavia, rafforza il mio convincimento: la “cosa” nella scatola è certamente un uovo. E, a giudicare dalle dimensioni, qualsiasi essere ne esca fuori, sarà spaventosamente grande. Manca poco a schiudersi e devo riuscire a trovare il modo di fronteggiare questa minaccia.

PARTE TERZA

La notte scorsa ho avuto una visione: la foresta bruciava, gli animali fuggivano disorientati dalle fiamme che, stranamente, avevano un colore verde intenso alla base per poi assumere il normale rossore; nessuna traccia di uomini, però. Poi un altro flash: il prospetto di una chiesa alta, con una larga scalinata ovale.

Conosco bene la materia e so che queste immagini non sono comparse nella mia mente così per caso. So che si materializzeranno e devo riuscire a interpretarne il significato per farmi trovare pronto.

La mia ricerca in monastero si fa sempre più impegnativa. Se solo ci fosse il mio maestro, saprebbe di certo cosa fare!

PARTE QUARTA

Credo si stia aprendo una speranza: ieri notte, tra le pagine del De Dracronis, ho trovato un vecchio cartiglio che forse potrebbe essermi utile. Sfortunatamente è in larga parte illeggibile e sarà necessario ricostruirne il testo, sempre che non riesca a trovare l’oculus.

L’uovo sta per schiudersi: la stanza dove la scatola è custodita è spesso inondata da ruggito e strani bagliori. Ma sono ottimista e credo che riuscirò a neutralizzare qualunque creatura possa uscirne

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...