Alla vigilia della partenza per il Campo Nazionale

L’attesa è finalmente giunta al termine: a breve il Campo Nazionale per il Decennale di A.S.C.I. – ESPLORATORI E GUIDE D’ITALIA prenderà ufficialmente il via!

Se il Campo è sempre l’occasione per vivere una grande avventura, immaginiamo cosa sarà un evento a respiro nazionale: a Casteldelci, paese che si definisce “amico degli scout”, convergeranno Esploratori e Guide da tutti i Riparti d’Italia, dal Palazzolo 1 al Merano 3, da Isola delle Femmine al Valdaso 1, tanto per dare alcune indicazioni geografiche! E a loro si aggiungeranno i capi in servizio e, per la prima volta, anche i Rover e le Scolte, invitate a dar vita alla I Route Nazionale! Insomma, un evento storico, già sognato dal Capo Scout nel 2016 e la cui macchina organizzativa ha iniziato a muovere i primi passi a Febbraio dello scorso anno!

Casteldelci

Tante le novità, a cominciare dal tema scelto: il motto del Campo Nazionale sarà, infatti, “la buona traccia”. Qual è la traccia di cui si parla? Come si fa a riconoscerla e, successivamente, a seguirla? Si tratta forse di una via da lasciare agli altri? Sono queste le domande a cui gli Esploratori e le Guide dell’A.S.C.I. sono chiamati a rispondere tra giochi, attività, missioni, momenti di riflessione collettiva e di introspezione, abilità manuali, sfide tra Squadriglie.

L’avventura è già iniziata, in effetti: a Giugno gli Esploratori e le Guide di tutti i Riparti d’Italia sono stati raggiunti dall’invito che il Commissario Generale alle Branche Maschili ha rivolto loro e da una strana lettera criptata che sembra celi la parola d’ordine per entrare al campo. Chissà poi perché tutto questo mistero… Intanto gli scout sono già all’opera per preparare i menù che durante la Gara di Cucina sottoporranno ai giudici, così come le animazioni espressive che caratterizzeranno la sera del grande Fuoco di Campo, un’occasione strettamente riservata e che si preannunzia già scoppiettante!

E a Palazzolo?

Il nostro Gruppo non poteva non rispondere con entusiasmo all’invito dell’Associazione e, come già avvenuto lo scorso anno per l’Alta Squadriglia, anche questa volta il Riparto si è attivato per arrivare preparato all’irrinunciabile appuntamento del Campo Nazionale! Zaini pronti, pieni non solo del necessario per affrontare i dieci giorni di permanenza nel Montefeltro, ma carichi anche delle peculiarità della Sicilia Sud Orientale che siamo chiamati a rappresentare in un’esperienza che si preannunzia già entusiasmante: tutto pronto per i gemellaggi con gli altri Riparti, il taccuino per prendere contatti, cartelloni e foto per illustrare le bellezze del nostro paese.

Insomma, si parte. “Là, verso gli orizzonti lontani si va”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...