Allegria di una fatica

“Comunità, è bello stancarsi, in questo sogno ci sei nascosta tu”

Sabato 29 giugno 2019 resterà una data storica per Palazzolo Acreide e per il suo gruppo scout: la festa del Patrono, S. Paolo Apostolo, ha infatti costituito l’occasione per accogliere in paese Gennaro, il Presidente-Capo Scout di A.S.C.I. – ESPLORATORI E GUIDE D’ITALIA, insieme a Leonardo e Rossella, rispettivamente Segretario e Tesoriere Nazionali, nonché membri del Commissariato Centrale. L’occasione, tenuta nel più stretto riserbo dai Capi, è stata la consegna ufficiale della targhetta identificativa del Riparto “La Ghianda” del Palazzolo A.1, concessa dal precedente Commissario Nazionale alla Branca Esploratori, Stefano, dopo aver valutato la qualità della proposta educativa e la conformità al metodo scout.

È stata una vera e propria festa di comunità che, come tutte le cose belle, si è esaurita in poco tempo. Ma non è stato un fuoco di paglia: come il fiammifero fa nascere una fiamma scintillante che dura pochi istanti prima di iniziare a consumare il legnetto, così la visita di Gennaro, Leonardo e Rossella ha generato un grande entusiasmo, dando respiro ad un fuoco che continua a covare e ad infiammare i cuori di molti.

Dopo la sobria cerimonia vissuta presso la sede di Riparto, al Convento dei Cappuccini, con l’ubicazione della nuova edicola votiva dedicata alla Madonna degli Scouts, resasi necessaria dopo il danneggiamento della precedente, il gruppo scout ha partecipato alla Celebrazione Eucaristica presieduta dal vescovo emerito di Ragusa, S.E.R. mons. Paolo Urso, presso la Chiesa Madre di Palazzolo, ponendosi proprio ai piedi del venerato simulacro di San Paolo. È stato un crescendo di emozioni: se gli occhi di molti nostri concittadini si posavano talvolta su questi strani ragazzi con il fazzolettone e i pantaloncini, i cuori dei Lupetti e degli Esploratori erano fissi su Gesù, quasi nascosto dalla imponente statua del Dottore delle Genti che, da parte sua, sembrava interrogare ciascuno di noi sul valore della nostra Promessa. E in quella riunione della comunità, ci è sembrato di avvertire un motivo in più a spenderci: vogliamo proseguire il servizio a beneficio dell’intera cittadinanza di Palazzolo!

L’epilogo è stato dei più belli e sinceri: il dono alla parrocchia di S. Paolo della Preghiera del Rover, di cui il Santo è patrono, le parole del nostro Segretario, le foto di rito, le parole di incoraggiamento che mons. Urso ha avuto la bontà di rivolgerci, la consegna dello Statuto associativo alle cariche civili presenti, tra cui il nostro sindaco, il dott. Gallo, e quello di Buscemi, avv. Lapira. E pochi istanti prima che il simulacro di S. Paolo riprendesse la processione serale, il Clan Giunglasilente, a vocazione fortemente francescana, ha onorato il gruppo con un dono di ineffabile bellezza: una riproduzione del Crocifisso di San Damiano, lo stesso che parlò al Santo di Assisi. Un chiaro augurio di “Buona Caccia” a tutti i Lupetti del Branco di Seeonee che si apprestavano a vivere le loro prime Vacanze di Branco; un evocativo messaggio agli Esploratori del Riparto La Ghianda, per vivere la Natura e vedervi in essa l’opera del Creatore; un inconfondibile sprone ai Capi per sentirsi “vocati” dal Signore Gesù, perseguendo quella semplicità cui fa cenno il colore del nostro fazzolettone.

Quella che potrebbe apparire una semplice cronaca, non lo è. Ciò che abbiamo vissuto è reale, concreto, significativo. E tutte le foto scattate, i video girati, gli appunti scritti non potranno ristornare ciò che si è avuto la grazia di provare.

“Arrivederci allor, fratelli, arrivederci sì” (a prestissimo, peraltro!)

“San Paolo insieme ai santi, insieme al popolo di Dio che è stato prima di noi e che adesso ci attende lassù, fa parte di una lunga tradizione, una tradizione ininterrotta di fede. Ciò trova monito, nel linguaggio scoutistico, nel seguente adagio: ciò che noi fummo un dì voi siete adesso, chi si scorda di noi, scorda se stesso.”
(Leonardo Castellani, segretario nazionale)

Un pensiero riguardo “Allegria di una fatica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...