Di ritorno dell’Assemblea Generale

“Dichiaro aperta l’Assemblea Generale di A.S.C.I. Esploratori e Guide d’Italia, che si tiene nella giornata odierna al Castello della Magione di Poggibonsi”: con queste parole, il Presidente Capo Scout Gennaro ha dato il via ad una straordinaria esperienza di fraternità, di fede, di scoutismo, di responsabilità nel nome della adesione al Cristo Signore e alla Legge Scout.

Decine di capi provenienti da tutta Italia, da nord a sud, ci siamo dati appuntamento al Castello medievale sede dell’Ordo Militiae Templi, con i suoi mille anni di storia, e siamo stati loro ospiti. Molteplici sono stati gli argomenti all’ordine del giorno, tutti discussi con estrema attenzione e responsabilità, ma in un clima di festa: oltre ai normali adempimenti associativi, infatti, si è eletto il nuovo Commissariato Centrale, confermando il Capo Scout, il Segretario Nazionale Leonardo, la Tesoriera Nazionale Rosa ed i nuovi Commissari Nazionali alle Branche Maschili e Femminili, Stefano e Sandra, ringraziando coloro che hanno espletato sinora l’incarico. Si è, inoltre, deliberato in merito al prossimo Campo Nazionale del Decennale, aperto agli Esploratori e alle Guide, si è discusso dei nuovi progetti da attuare, si è illustrato il sito web che prossimamente diverrà pienamente operativo. Il tutto, naturalmente, in un clima di vera fraternità scout, con i pasti offerti dalla Milizia del Tempio e dal suo Gran Maestro, S.E. dom. Marcello Cristofani della Magione.

Emozionante è stata la Celebrazione Eucaristica in suffragio dei fratelli scout tornati alla Casa del Padre, officiata con il Vetus Ordo, in latino: l’esemplarità degli Esploratori del gruppo Valdelsa 1, padroni di casa, le antiche pietre, il grande crocifisso ed il sontuoso altare non potevano non favorire la contemplazione del grande mistero di Gesù che si fa presente sotto le due specie eucaristiche. La chiesetta, dedicata a S. Giovanni, inoltre, ha fatto da sfondo alla cerimonia della consegna dei brevetti di Capo Wood Badge e di Aiuto Capo agli allievi dell’ultimo Campo Scuola Interbranca, svoltosi a Ripatransone la scorsa estate.

Ultimo atto, non meno importante, è stato il conferimento dell’I.P.I.S.E. a tre capi dell’A.S.C.I. Esploratori e Guide d’Italia: Riccardo, Gaetano e Stefano hanno così fatto propri i principi maturi dello scoutismo: Impegno, Possibilità, Interesse, Servizio, Esempio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...