Diario di un Grande Gioco: 2 Ottobre

Credo che molto probabilmente questo sarà l’ultimo aggiornamento prima della grande conclusione che vivremo domenica prossima. E questa volta ho deciso di prendere la parola io e di raccontarvi i retroscena di quella che, speriamo, possa essere stata una attività intensa e divertente.

Di sicuro è stata certamente nuova per il nostro paese: vivere una caccia al tesoro nella quale si alternassero prove pratiche ed indizi virtuali e in cui ai giocatori si proponessero tecniche scout è stata certamente una bella scommessa. Abbiamo, come nostro solito,  battuto una nuova strada, e lo dico non celando l’orgoglio di essere stati in grado di proporre negli anni sempre idee nuove che sono state prontamente riprese da altri contesti.

Non nascondo le difficoltà che si sono presentate, già in fase di progettazione. E quando ci siamo incontrati, noi capi, per mettere mano a questo modo insolito di iniziare l’anno scout, uno sguardo è bastato per capire quanto sarebbe stato complesso. Ma si sa, lo scout “getta il cuore oltre l’ostacolo” e così, dopo un sorriso, abbiamo iniziato ad esaminare idee, a vagliare proposte, a definire prove e percorsi. Un’esperienza che, almeno per quanto mi riguarda, è stata entusiasmante: lavorare, arricchendosi di un costante confronto con alcuni capi del gruppo CNGEI Noto1, è sempre un grande privilegio!

0001 (2)

Perchè il nome “Grande Gioco”?
Il “Grande Gioco” è uno strumento metodologico che si impiega nella branca Esploratori. Esso non è solo un gioco più articolato, ma un vero e proprio banco di prova per i ragazzi, che possono cimentarsi con sfide impegnative che richiedono tecnica, strategia, carattere, generosità. E’, per estensione, lo Scoutismo stesso che viene più volte chiamato “Grande Gioco“. Partecipare allora a questa colossale caccia al tesoro, allora, è stato come essere scout per un giorno (anzi, per un mese!). E, in effetti, nel regolamento di partecipazione c’è scritto “le regole che animeranno il Grande Gioco sono quelle della Legge Scout: lealtà, cortesia, amicizia, ingegno. Anche se non hai pronunziato la Promessa scout, ti impegni a rispettarle

I giocatori hanno imparato le tecniche di preparazione del pane (e presto metteremo in pratica la loro bravura), hanno conosciuto strade e vicoli di Palazzolo che magari spesso passano inosservati, hanno capito i rudimenti di topografia ed orientamento cimentandosi in una triangolazione. E tutto ciò passando per le tecniche di segnalazione in codice morse, decriptando messaggi non facili, accostandosi ai caratteri dell’antico alfabeto greco! E il bello deve ancora venire!

Sono, siamo veramente soddisfatti per l’ottimo clima che, anche tra le famiglie, si è creato: spesse volte i ragazzi sono stati aiutati dalle mamme e dai papà a superare le singole prove e ciò ha creato delle conoscenze che, auspichiamo, possano portare frutto.

Un gioco che durasse un mese! Un’impresa davvero grandiosa, ma che speriamo possa rimanere come un piacevole ricordo nel cuore di chi vi sta partecipando. Harry Potter, Ron ed Hermione hanno fatto del loro meglio, come ogni bravo scout, e tutte le Casate hanno risposto in modo davvero sorprendente, ben al di là di ogni nostra previsione della vigilia.

La sola nota che dispiace sono gli imprevisti che, a vario titolo, impediranno la partecipazione dei gruppi scout invitati e che hanno giocato con noi la prima fase del Grande Gioco: presto recupereremo in altre circostanze. E’, d’altro canto, la medesima speranza che ci anima, dopo aver appreso che alcuni giocatori non potranno partecipare a motivo dell’inizio degli incontri di catechismo: speriamo che possa presentarsi ancora l’occasione di giocare insieme.

Ed ora non ci aspetta che ritrovarci alla Villa Comunale, grazie al patrocinio non oneroso concesso alla nostra Associazione Scout dal Comune di Palazzolo Acreide: sarà, a Dio piacendo, una bella mattinata fatta da corse, sfide e decisioni da prendere. Sono certo che le Casate riusciranno a capire la misteriosa frase di Silente: “le parole sono la nostra massima, inesauribile fonte di magia”.

Non è ancora il momento dei bilanci: questa settimana fervono i preparativi per domenica. Ci aggiorneremo alla prossima settimana.
Aspetteremo ancora venerdì per chiudere le iscrizioni alla seconda fase del Grande Gioco #giocanonstareaguardarehp : se vuoi, contattaci pure!

0001

Pierpaolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...