Leggi di Murphy sulla Squadriglia

joub28GEOMETRIA DI GRUPPO
– due scout si dicono complementari quando il minore lava la gavetta dell’altro
– due scout si dicono supplementari quando c’è un terzo che lava le loro gavette
– due scout si dicono paralleli quando cercano di cantare la stessa canzone, incontrandosi all’infinito
– due scout si dicono simili il primo giorno di campo, quando le loro uniformi sono dello stesso colore

LEGGI FONDAMENTALI DELLA SQUADRIGLIA
– Gli incarichi di Squadriglia servono soprattutto a sapere di chi sarà la colpa
– L’alpenstock è il prolungamento del braccio violento del Caposquadriglia.legge

LEGGE DI JONES ALL’OTTAVO ARTICOLO DELLA LEGGE SCOUT
“Lo scout sorride e canta anche nelle difficoltà”
Colui che sorride quando le cose vanno male ha pensato a qualcuno cui dare la colpa.

COMPLEMENTARIETA’ DELLA SQUADRIGLIA
Se uno dimentica la torcia, il suo compagno di tenda avrà le batterie scariche.

TEOREMA SULLA DISLOCAZIONE DEI CORPI IN UNA TENDA
Meno si è e più si sta stretti.nac-0062

Un pensiero riguardo “Leggi di Murphy sulla Squadriglia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...