Le leggi che regolano la cucina di campo

PRIMO PRINCIPIO DEL CUCINIERE
Non dire cos’è finché non l’hai assaggiato! E ricorda: la ricetta è solo l’ipotesi!

SECONDO PRINCIPIO DEL CUCINIERE
Nessuno spazio è così pieno di incognite come il tragitto di una pentola dal fuoco al tavolo!

COROLLARIO AL SECONDO PRINCIPIO
I buchi dello scolapasta tendono a orientarsi verso i piedi del cuciniere.

TERZO PRINCIPIO DEL CUCINIERE
Il fumo, gira e rigira, finisce sempre negli occhi del cuciniere.

L’ATTIMO FUGGENTE DELLA PASTASCIUTTA
Se non è cruda è scotta. Se è al dente, si rovescerà!

DEFINIZIONE DI POZZI
– Un cattivo sostegno farà cadere la pentola appena prima di buttare la pasta.
– Un buon sostegno farà cadere la pentola appena prima che la pasta sia cotta.

LEGGE DELLO SCOLAPASTA
Qualunque sia la capienza dello scolapasta, non basterà.

TEOREMA DELLA GARA DI CUCINA
– Condizione necessaria ma non sufficiente per vincere la gara di cucina è che il tuo fuoco si accenda.
– Condizione sufficiente ma non necessaria per vincere la gara di cucina è che il fuoco degli altri non si accenda

disegni di cucina Disegno Scout AZ ColorareLEGGE PROBABILISTICA DI SULLIVAN
Migliore è la qualità del cibo in preparazione, più alte sono le probabilità che esso cada nel fuoco.

LEGGE DELLA IMPREVEDIBILITA’ DELLA NATURA
Non si può prevedere con successo quale lato del pane andrebbe imburrato.

Un pensiero riguardo “Le leggi che regolano la cucina di campo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...