S. Giorgio gemellato con i GSI

La festa di san Giorgio è il 23 aprile. In questo giorno, tutti i veri Scouts si
fanno un dovere speciale di meditare la Promessa e la Legge scout: ricordatevelo, al prossimo 23 aprile, e mandate un messaggio di saluto a tutti i fratelli scout nel mondo.

(Baden Powell)

Caro B.-P.,

quest’anno abbiamo fatto di più! Non solo abbiamo rivolto il nostro augurio a tutti i fratelli scout del mondo, ma abbiamo vissuto la gioia di un campetto di S. Giorgio gemellato.IMG_0126

La sorpresa organizzata dai capi è perfettamente riuscita: all’entusiasmo della partenza si è sostituita nei volti degli scout del Riparto “La Ghianda”, la sorpresa di vedere alcune guide scendere da un pulmino, proprio davanti la sede, al Convento.

“Partiamo insieme: è il nostro S. Giorgio gemellato!”

E così il S. Giorgio, il tradizionale pernottamento dedicato al Santo Patrono dello Scoutismo mondiale, ha visto la co-partecipazione delle guide del gruppo scout Sommatino 1 dei G.S.I. (Giovani Scout Italiani), organizzazione riconosciuta anche dai Boy Scout of America di Sigonella, e dagli esploratori del Palazzolo A.1: una festa! Alla iniziale diffidenza ha subito fatto seguito una seria competizione animata dall’ideale scout. E così, caro B.-P., abbiamo toccato con mano ancora una volta la grande fraternità della quale facciamo parte.

IMG_0039Sfide e giochi (con nostra gioia, il S. Giorgio è stato vinto dalla Sq. Pantere del Sommatino 1), ma anche abilità tecniche (per alcuni di noi è stato il primo pernottamento in tenda e la prima volta nella quale ci siamo cimentati a cucinare), canti, confronti…. uno spettacolo! Che dire, ad esempio, del bivacco serale, della scenetta su S. Giorgio e della piramide umana????

Molto disponibili i capi del Sommatino 1: Mariapia e Pippo sono stati sempre molto sorridenti e hanno sin da subito condiviso le proprie esperienze, trasmettendoci alcune tecniche di pronto soccorso.

Ma il S. Giorgio non è stato solo all’insegna del divertimento fine a se stesso, come ogni nostra attività: due nostri novizi, infatti, hanno pronunziato la loro Promessa, poco prima di rinnovarla solennemente tutti insieme davanti ai nostri vessilli: un momento molto, molto emozionante.IMG_0109

Inoltre, caro B.-P., abbiamo da comunicarti una notizia stupenda: stiamo crescendo ed il Riparto, finalmente, si è dotato della Corte d’Onore, che assume su di sé le competenze che le sono proprie legate all’onore del Riparto. Ora siamo pronti a correre!

Caro B.-P., grazie per averci indicato S. Giorgio come nostro esempio: come lui abbiamo capito di essere chiamati alla santità, al coraggio, al buon combattimento, così come ci hanno spronato a fare il nostro Commissario Nazionale, Stefano, ed il Capo Scout d’Italia con una graditissima telefonata.

Ad maiora!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...